CuriositàIncontriamo Zeb, l'alieno apparso in The Mandalorian

Incontriamo Zeb, l’alieno apparso in The Mandalorian

Zeb, protagonista di Star Wars: Rebels, ha fatto per la prima volta la sua comparsa in live action nella quinta puntata della terza stagione di The Mandalorian. Vediamo insieme qualche curiosità.


Scopriamo qualcosa di più su Zeb

Si tratta di un alieno la cui specie è nota con il nome di Lasat, fu addestrato come un guerriero nel suo pianeta natale. Viene speso chiamato Zeb ma il suo nome per intero è Garazeb Orrelios.

La sua specie è nativa di Lira San, successivamente migrata su Lasan, luogo dove l’Impero sterminerà buona parte della sopracitata specie.

Biografia

Zeb è nato sul pianeta Lasan. Fu reclutato come membro della Guardia d’Onore di Lasan, dove ricevette un addestramento militare, nonché il suo Bo-rifle, l’arma della Guardia d’Onore. Aveva il grado di capitano ed era incaricato di proteggere la famiglia reale di Lasan e il suo popolo. Tutto questo finì quando l’Impero Galattico devastò Lasan, spazzò via quasi tutto il suo popolo, compresa la sua famiglia, tranne sua nonna. Continuò a combattere e a trattenere gli Imperiali dal palazzo reale fino a quando una bomba esplose, lasciando che Zeb si risvegliasse tra le rovine del suo popolo e si ritirasse come qualsiasi altro sopravvissuto.

A causa di questi eventi, Zeb nutriva un profondo odio per l’Impero. Aveva incubi in cui gli Imperiali disintegravano il suo popolo. Dopo il massacro su Lasan, Zeb credeva di essere morto finché non fu trovato dal Jedi superstite Kanan Jarrus. In seguito si unì ai Ribelli di Lothal nella loro lotta contro l’Impero. Il piccolo gruppo ribelle, che operava principalmente su Lothal nell’anno 4 BBY, era composto da Jarrus, dal capitano della nave Hera Syndulla, dall’adolescente mandaloriana Sabine Wren e dal droide astromeccanico C1-10P. A un certo punto, Zeb fece anche amicizia con Mindiz, una giovane ragazza i cui genitori erano stati portati via per aver cercato di impedire all’Impero di impossessarsi della loro terra.

Durante una missione su Lothal, Zeb doveva incontrarsi con Kanan in un vicolo della capitale. Arrivò nel vicolo sbagliato e trovò due Stormtroopers che molestavano un venditore di Ugnaught e il suo droide astromeccanico. Proteggendo l’Ugnaught, Zeb si ritrovò in una rissa con diversi Stormtrooper e un pilota di caccia TIE di nome Barone Valen Rudor. Nella fretta di abbatterlo, distrussero accidentalmente un caccia TIE. Zeb uscì dal relitto e incontrò il venditore di Ugnaught, che gli offrì dei crediti come ricompensa, che rifiutò in cambio di uno dei frutti del venditore. Il breve coinvolgimento di Zeb con gli Imperiali infastidì Kanan, che era scontento di lui per il suo ritardo e per aver creato inutili problemi con gli Imperiali.

In seguito, insieme ai compagni ribelli Kanan Jarrus e Sabine Wren, rubò diverse casse imperiali contenenti blaster sempre su Lothal. Tuttavia, Ezra Bridger rubò i loro beni e fuggì su una speeder bike rubata, spingendo Zeb e Kanan a inseguirlo. Zeb e i suoi compagni Ribelli si riunirono a bordo dello Spettro e recuperarono Ezra mentre era inseguito dai caccia TIE. Fin dall’inizio, non andò d’accordo con il giovane clandestino e lo fece gettare nell’armadio della nave dopo che Ezra lo aveva preso in giro per il suo odore.

Zeb e i Ribelli sfuggirono agli inseguitori Imperiali e tornarono a Lothal, dove atterrarono nei pressi del campo di reinsediamento 43 di Lothal, conosciuto dagli abitanti del luogo come “Tarkintown“, dal nome del Grand Moff Wilhuff Tarkin e casa dei contadini che avevano perso i loro terreni agricoli a causa dell’Impero. Dopo aver venduto i blaster rubati, i ribelli hanno usato il ricavato per comprare cibo per i residenti di Tarkintown.

Fu protagonista di numerose avventure assieme ai suo compagni ribelli, vi invito a recuperarle tutte guardando Star Wars: Rebels su Disney+.

Caratteristiche

Zeb era burbero, ma compassionevole. Come Lasat, possedeva forza, agilità e riflessi superiori a qualsiasi umano, essendo in grado di fare a pezzi molti stormtrooper, di compiere salti e balzi sbalorditivi, perfino di affrontare e respingere per breve tempo il Quinto Fratello, altrettanto forte fisicamente, il tutto con poco sforzo, anche se alla fine fu sconfitto da esso.

Era temibile nei combattimenti corpo a corpo, soprattutto a causa della sua fisiologia, e avrebbe picchiato a morte Rukh nel loro primo incontro se Sabine non fosse intervenuta. Durante la liberazione di Lothal, usò le sue gambe prensili per aprire le porte dell’esplosione al livello superiore della Cupola e successivamente per intrappolare la gamba di Rukh contro due barre di metallo.

Come membro della Guardia d’Onore di Lasat, era un abile combattente addestrato nell’arte del Bo-rifle. Grazie al suo fisico imponente e alle sue abilità di combattimento, era il “muscolo” dei ribelli di Lothal. Sebbene Zeb non fosse in grado di eguagliare i poteri della Forza dei due Inquisitori conosciuti come il Quinto Fratello e la Settima Sorella, riuscì a salvare i suoi compagni Ezra e Sabine attirando loro e i loro rapitori in un hangar, dove riuscirono a fuggire rapidamente con la loro navetta. Le abilità di combattimento di Zeb lo portarono a vantarsi di essere un guerriero e a offendersi se veniva chiamato bambino o sciocco.

Nonostante l’assenza di un addestramento formale, Zeb si è rivelato un abile pilota, tanto che in un’occasione ha rubato un caccia TIE imperiale e ha imparato a pilotarlo da solo. In questo singolo giro, riuscì a librarsi, a roteare, a sparare con i cannoni, a volare di lato e ad atterrare senza causare alcun danno al velivolo.

Zeb era anche un tiratore competente e usò il suo mortaio per sparare contro le truppe imperiali e i trasporti di pattuglia durante una schermaglia presso la scogliera di Lothal.

Curiosità

La specie Lasat è basata sui concept art per Chewbacca realizzati da Ralph McQuarrie, e inizialmente fu detta essere una specie completamente nuova. In realtà i bozzetti erano già stati utilizzati per creare la specie dei Lasat.

Se amate Star Wars potete venire a parlarne insieme a noi e tanti altri appassionati sul nostro canale Telegram e il nostro gruppo Facebook! Inoltre vi ricordiamo che potete trovare Empira su FacebookInstagramTwitterTwitch e YouTube. E per non perdervi una singola news iscrivetevi al canale Telegram!

EmpiRa ha ufficialmente aperto il tesseramento per l’anno 2024! Se volete unirvi a noi non vi resta che cliccare nel link sotto. Abbiamo tanti piani per il futuro e come disse una vecchia conoscenza: Saremmo onorati se vi uniste a noi!
LINK AL TESSERAMENTO

TWITCH

TESSERAMENTO