Serie TVVisions - nuovi dettagli sugli episodi della serie

Visions – nuovi dettagli sugli episodi della serie

Durante una conferenza stampa tenutasi a Tokyo, i registi di alcuni episodi di Star Wars Visions hanno rivelato nuovi dettagli sulla serie che arriverà su Disney+ il prossimo 22 settembre.


Star Wars Visions – svelata l’ambientazione di alcuni episodi

Star Wars Visions duello

Mercoledì scorso si è tenuta a Tokyo una conferenza stampa in cui i creativi coinvolti nella realizzazione di Star Wars Visions hanno svelato quelli che saranno l’ambientazione e il contesto di alcuni degli episodi della serie in formato anime che approderà su Disney+ il prossimo 22 settembre. Quello che stupisce è vedere questi episodi collocati in momenti ben precisi della storia galattica rispetto ai film che abbiamo visto in sala. La canonicità degli episodi in realtà era stata smentita dagli autori stessi, ma appena avremo conferme e precisazioni saremo pronti a riportarvele.

Masahiko Otsuka ha rivelato che il suo corto “The Elder” sarà ambientato prima di Episodio I – La Minaccia Fantasma:

Per una parte del pubblico questa serie potrebbe essere la prima esperienza con Star Wars, così ho voluto realizzare qualcosa che sia godibile anche da chi non ha nessuna conoscenza di questo mondo. La nostra storia non è quindi connesa direttamente con nessuno dei personaggi visti nei film, ma esplora l’idea dei Cavalieri Jedi, di Maestro e Padawan in epoca antica.

Ho sempre desiderato lavorare ad un progetto ambientato nel mondo di Star Wars e quando ci è stato detto che il nostro studio avrebbe potuto lavorare a due corti per questa serie, ho visto dove volesse andare a parare Imaishi con la sua storia e abbiamo deciso di andare in una direzione totalmente diversa.

Il corto di Hiroyuki Imaishi “The Twins” sarà invece collocato nel post-Episodio IX. Ecco le parole dell’autore, che ha accennato anche al lavoro svolto per quanto riguarda la colonna sonora:

Il mio episodio è ambientato dopo L’Ascesa di Skywalker. Gli imperiali rimasti hanno cresciuto una coppia di gemelli e li hanno addestrati al Lato Oscuro della forza: la storia comincia da lì.

Ho chiesto a Michiru Oshima di comporre la colonna sonora. Prima ci siamo concentrati sulla parte visiva e successivamente alla musica. ci siamo fatti ispirare dalle immagini, che rievocavano le sensazioni dei film, cercando di rispettare il lavoro fatto da John Williams.

Kenji Kamiyama ha rivelato qualche dettaglio sull’episodio da lui diretto, ovvero “The Ninth Jedi”:

Mi sono chiesto cosa fosse successo ai Jedi dopo il termine della saga e se la galassia fosse in pace. La mia storia parla di questo. Quando ho visto la prima volta Star Wars ero rimasto affascinato dalle vicende di Luke Skywalker, questo ragazzo che dal nulla si lancia all’avventura. Ho voluto sviluppare una vicenda ambientatta nella galassia ma con un personaggio diverso.

Dopo aver realizzato anime in CGI per tanti anni ho deciso di tornare all’animazione in 2D realizzata a mano. Era da tanto che non lo facevo ed è stato davvero entusiasmante. L’animazione tradizionale è molto diversa da quella in CGI e per certi versi è più difficile, ma per quanto riguarda Star Wars io e tutti gli altri animatori sapevamo che avremmo dovuto dare il massimo e credo che il risultato sarà incredibile.

Yuki Igarashi di Geno Studio sarà il regista del corto intitolato “Lop and Ocho“; ecco cosa ha dichiarato riguardo al suo lavoro:

La storia è ambientata tra gli Episodi III e IV, con l’Impero Galattico in piena espansione. Su un pianeta dove gli abitanti sono molto vicini alla natura, l’Impero arriva e vi costruisce una base che causa un conflitto interno alla popolazione e la protagonista, Ocho, incontrerà e formerà un forte legame con lo schiavo orfano Lop, un umanoide dall’aspetto simile a un coniglio che è ispirato all’alieno Jaxxon dei fumetti classici di Star Wars.

Infine, Taku Kimura di Studio Colorido ha parlato del corto da lui diretto “Tatooine Rhapsody”, in cui è prevista la comparsa di due personaggi molto noti, ovvero Jabba the Hutt e Boba Fett, insieme ad alcuni volti inediti. Ecco cosa ha detto il regista:

Ci saranno musica rock e tanta azione. Il messaggio del mio corto è che bisogna seguire il cuore. Boba Fett e Jabba the Hutt sono molto amati dai fan e ho cercato di rispettarli e al tempo stesso di creare nuovi personaggi che raccontassero una storia altrettanto soddisfacente. È un peso enorme.

Conferenza Star Wars Visions

E voi siete curiosi per Visions? Ditecelo nei commenti.

Se amate Star Wars venite a parlarne insieme a noi e tanti altri appassionati sul nostro canale Telegram e il nostro gruppo Facebook! Inoltre vi ricordiamo che potete trovare Empira su FacebookInstagramTwitterTwitch e YouTube.

Fonte: Comicbook.com

EmpiRa ha ufficialmente aperto il pre-tesseramento per l’anno 2021 e 2022! Se volete unirvi a noi non vi resta che cliccare nel link sotto e a brevissimo verrete ricontattati per l’iscrizione vera e propria. Abbiamo tanti piani per il futuro e come disse una vecchia conoscenza: Saremmo onorati se vi uniste a noi!
LINK AL TESSERAMENTO

TWITCH

TESSERAMENTO

EVENTI