Home Costuming & Prop Andrew Ainsworth - il Davide che ha battuto Golia

Andrew Ainsworth – il Davide che ha battuto Golia

Chi è Andrew Ainsworth? è un disegnatore e scultore nonché propmaker professionista che ha realizzato alcuni degli elmi utilizzati per la trilogia originale di Star Wars, Stormtrooper, Tie Fighter Pilot, Rebel Trooper, Imperial Navy e X-Wing Pilot e non solo, ha realizzato anche prototipi e pezzi per Alien, Superman e Flash Gordon.
Si potrebbe definire' un Davide dei tempi moderni che si è trovato a combattere con il Golia di questa grande saga, ovvero George Lucas in persona, uscendone vincitore.

Alcuni anni or sono Andrew Ainsworth, dopo aver ricevuto alcune richieste dai fan, decise di rispolverare gli stampi originali e tornare a produrre le armature e i caschi degli iconici “soldati bianchi” e visto il crescente successo del costuming starwarsiano, si è subito sparsa la voce tra il fandom americano, arrivando inevitabilmente alle orecchie di George Lucas, che ha chiesto subito di fermare la produzione, reclamandone la proprietà artistica e di immagine.
Lucas è riuscito ad impedire a Ainsworth di vendere negli USA ma non nel resto del mondo, ma non si è fermato qui e ha successivamente continuato la battaglia con l'interessato, chiedendo 20 milioni di dollari per i danni causati ritornando all'attacco per interrompere la produzione e la vendita anche nel resto del mondo.
George Lucas sosteneva che il prototipo selezionato nel gennaio del 76 per la produzione, realizzato in argilla rossa, fosse stato scolpito da Liz Moore, al tempo sotto le dipendenze di Lucas e quindi di proprietà, ma si sbagliava in quanto Ainsworth è riuscito a dimostrare che quel tipo di argilla rossa era stata usata soltanto da Nick Penderton, al tempo collega di Ainsworth e scultore del prototipo in questione,  a differenza di quella grigia che invece usava la Moore. I due dello Shepperton Design Studio non erano alle dipendenze di Lucas  ma gli era stato commissionato il lavoro e quindi il master originale risultava di loro proprietà.
Nel 2009 l’Alta Corte d’Inghilterra da ragione ad Ainsworth, riconoscendogli il diritto di utilizzare i suoi disegni e stampi.
Nel 2011 anche la suprema corte, a cui Lucas si era appellato supportato anche dagli amici Spielberg e Cameron, ha confermato la sentenza e la vittoria definitva di Ainsworth

Ainsworth, che era stato pagato ai tempi da Lucas 20 sterline per l'elmetto e 385 sterline per il costume e che oggi li vende rispettivamente a £500 e £1,000 ciascuno, ha così dichiarato:

“Se c'è una Forza, allora è stata con me in questi ultimi cinque anni.”

www.originalstormtrooper.com 

Qui sotto potete vedere Ainsworth che crea uno dei suoi elmi

zp8497586rq

Must Read

The Bad Batch: i Kiner Brothers al lavoro sulla colonna sonora

Dopo l'annuncio ufficiale della serie animata Star Wars The Bad Batch nelle scorse ore, i Kiner Brothers hanno ufficializzato su Twitter...

Bad Batch – cosa sappiamo su di loro?

E’ stata annunciata ieri la serie animata dedicata The Bad Batch che vedrà la luce nel 2021. La squadra di cloni...

[Rumor] Star Wars: The Bad Batch – altri dettagli sulla serie

Dopo l’annuncio di Star Wars: The Bad Batch, spuntano nuovi rumor sulla nuova serie.

Hot Wheels al Comic-con con l’esclusivo X-Wing su Dagobah

In questa particolare edizione del Comic-con at home, anche Hot Wheels si presenta con un pezzo esclusivo, sempre cavalcando l'onda del...

Bad Batch – Annunciata ufficialmente la serie animata per il 2021

Si erano susseguiti rumor nei mesi scorsi riguardo ad una serie animata dedicata alla Bad Batch. Oggi è arrivato l'annuncio ufficiale...