Home Serie TV Regno Unito: approvate linee guida per la ripresa del settore Cinematografico

Regno Unito: approvate linee guida per la ripresa del settore Cinematografico

In Regno Unito sono state approvate le linee guida per la riprese del settore Cinematografico.


Da un articolo di Variety, ci risulta che pochi giorni fa in Inghilterra, siano state approvate le linee guida per la ripresa del settore Cinematografico in sicurezza, dal possibile contagio del Virus COVID-19.

Il settore cinematografico e televisivo ha infatti pubblicato in concertazione con il Governo del Regno Unito, un memorandum con tutti i comportamenti da utilizzare per una ripartenza in sicurezza delle varie produzioni.

Tale Decalogo non riguarda solamente le produzioni di alto livello ma spazia anche in quelle Indipendenti.

obi wan regno unito

Inoltre anche i settori degli effetti visivi e di post-produzione del Regno Unito hanno pubblicato le loro linee guida COVID-19. La conferma di tutte le linee guida consente tecnicamente di riprendere la produzione, sebbene la strada da percorrere rimanga complessa a causa di aspetti di tipo assicurativo.

Il documento è stato presentato in Regno Unito dalla British Film Commission (BFC) e si concentra sulla creazione di ambienti sicuri di lavoro, sull’implementazione di misure di igiene personale e ambientale e sul mantenimento di quante più persone possibile a due metri di distanza durante la produzione.

Si raccomanda inoltre che il numero di commenti di cast e troupe sul set vengano ridotti al minimo e che i dipartimenti vengano organizzati in gruppi più piccoli e tenuti separati l’uno dall’altro.

La guida riconosce che per alcune produzioni, il distanziamento sociale può essere poco pratico. In questo caso, si consiglia di utilizzare uno o più team fissi di professionisti per lavorare insieme, riducendo al minimo il rischio di trasmissione al di fuori di tali gruppi.

Il BFC specifica che tale Guida è solo di tipo consultivo e serve a dare indicazioni di massima alle varie produzioni che possono decidere a loro volta se e come utilizzarle.

Per quanto riguarda Star Wars, ci auguriamo che questo decalogo venga utilizzato per un pronto riavvio delle varie produzioni rimaste in sospeso sia in USA che in Regno Unito, quali ad esempio la serie su Cassian e Obi-Wan.

Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti della nostra pagina!

Alessandro Pagani
Fanatico di Star Wars a tutto tondo, amante dello sport, della corsa, montagna, bici e fotografia con una vena cinefila. Vorrei solo avere giorni da 48 ore per coltivare bene tutti gli interessi.

Must Read

Recensione: Star Wars Rebels: The Art of the Animated Series. Quale versione acquistare?

Raramente quando teniamo tra le mani un libro che celebra la creatività degli artisti che hanno lavorato ad un progetto Lucasfilm possiamo...

Darth Sidious – come ha fatto a rimanere nascosto per trent’anni?

Come detto negli scorsi articoli di approfondimento, ci sono ancora diverse domande senza risposta legate alla trilogia Sequel. Vi abbiamo parlato del...

Thrawn Ascendancy: Chaos Rising – online il primo estratto e un nuovo poster

Poche ore fa il sito ufficiale di Star Wars ha pubblicato un nuovo poster e un primo estratto del nuovo romanzo...

Leslye Headland parla della sua Serie Tv di Star Wars

Leslye Headland ha raccontanto in una recente intervista la sua eccitazione nel partecipare alla prossima serie Star Wars per Disney +.

Luke Skywalker e Kylo Ren – cosa c’è dietro l’esilio del Maestro Jedi e la caduta di Ben Solo

In questo articolo andremo ad analizzare, approfondire e a unire i tasselli che hanno portato Ben Solo al lato oscuro e...