FumettiThe High Republic - Cavan Scott rivela alcuni dettagli sugli Hutt

The High Republic – Cavan Scott rivela alcuni dettagli sugli Hutt

Cavan Scott, uno degli autori principali coinvolti nel progetto The High Republic, durante un’intervista per il podcast ComicBook Nation ha parlato del ruolo che avranno gli Hutt nei romanzi e fumetti di prossima uscita.


The High Republic – che ruolo avranno gli Hutt?

The High Republic Hutt

Gli Hutt, divenuti famosi soprattutto grazie a Jabba (comparso per la prima volta durante la Trilogia Originale) e in seguito grazie a Ziro (il perfido cugino di Jabba che collabora sottotraccia con i Sith nel film di The Clone Wars), sono noti per la loro attitudine da gangster e veri e propri boss mafiosi. Agiscono spesso lontano dai centri del potere e le loro attività si concentrano nel contrabbando di spezie, armi e (a volte) creature, ma se necessario si infiltrano anche nel tessuto politico del Senato per portare a termine i loro malvagi scopi.

Nella lunga storia del canone hanno sempre agito al di fuori dei conflitti e delle dinamiche tra Impero e Ribelli o tra Repubblica e Separatisti, traendo spesso invece molto vantaggio da queste situazioni per arricchirsi e portare avanti i loro loschi traffici alleandosi e accordandosi di volta in volta con chi gli fosse più comodo. Alcuni poi, come Jabba a Tatooine ad esempio, hanno acquisito vere e proprie “posizioni di rilievo” nella criminalità di alcuni pianeti instaurando dei veri e propri regimi politici basati sul contrabbando.

In un’intervista a Comic Book (potete leggere la prima parte visitando questo link), Cavan Scott ha rilasciato qualche curioso dettaglio sul ruolo che avranno gli Hutt durante gli eventi di The High Republic (in italiano Alta Repubblica). I prodotti di questo progetto cartaceo molto atteso saranno ambientati circa 200 anni prima degli eventi che abbiamo visto in Episodio I – La Minaccia Fantasma, e la situazione geopolitica della galassia lontana lontana in questo frangente di tempo sarà ben diversa da quella che siamo a cui siamo abituati. A detta dell’autore, in The High Republic scopriremo che gli Hutt hanno un potere maggiore rispetto a quello che avevano durante la Repubblica o l’Impero, e che possiedono un intero settore della galassia in cui vivono e operano. Inoltre, pare che scopriremo le origini di questa specie. Ecco le parole di Cavan Scott:

Penso che The High Republic sia un’occasione per analizzare meglio gli Hutt e vederli come un’organizzazione, un gruppo, così come questo progetto ci dà l’opportunità di comprendere meglio i Jedi ed esplorarli durante il loro periodo di massimo splendore. Allo stesso modo con gli Hutt, partendo dai signori della guerra che conosciamo, sappiamo che c’è una storia dietro, un periodo in cui non erano solo una manciata di gangster ma possedevano invece molto potere e uno spazio tutto loro nella galassia. Durante l’alta repubblica Possiedono il cosiddetto Spazio dgli Hutt. Quindi la Repubblica, che si trova in piena espansione nell’Orlo Esterno, entra in contatto, oltre che con i Nihil, anche con gli Hutt che fino a quel momento considerano quella zona come di loro proprietà.

Quindi questa è anche un’occasione per esplorare ed analizzare gli Hutt in periodo in cui sono molto più attivi, senza un Impero che mette i bastoni tra le ruote o una Repubblica ingrovigliata nella burocrazia e giochi di potere come abbiamo visto durante i prequel. In The High Republic invece abbiamo una Repubblica al massimo splendore e in espansione, e si scontrerà con gli Hutt in una dinamica diversa da quella che abbiamo visto con i prequel. Alcuni di noi erano veramente entusiasti di poter inserire gli Hutt in queste storie e personaggi di questa specie nuovi e insoliti che non fossero Jabba o altri a cui siamo abituati. In questo periodo sono una parte molto attiva della Galassia. E ripensando al detto “il nemico del mio nemico è mio amico”, potrebbe esserci un’occasione in cui la Repubblica e gli Hutt dovranno collaborare.

Vi ricordiamo che i primi romanzi e fumetti dell’Alta Repubbica arriveranno in Italia il 22 aprile, e attualmente sono disponibili i pre-ordini.

E voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti

Se amate Star Wars venite a parlarne insieme a noi e tanti altri appassionati sul nostro canale Telegram e il nostro gruppo Facebook! Inoltre vi ricordiamo che potete trovare Empira su FacebookInstagramTwitterTwitch e YouTube.

Force@Home2021 Il 4 maggio arriva Force @ Home, la maratona live dedicata a Star Wars! Oltre 16 ore di live, più di 30 ospiti speciali e 13 host. Visita il sito web per saperne di più!

TWITCH

I PIÙ LETTI

DA NON PERDERE