Toto regista Episode VII, Mattehw Vaughn? Brad Bird? sono questi i due nomi in cima alla lista?

Star Wars: Episode VII uscirà nel 2015, il che significa che Kathleen Kennedy dovrà prendere una decisione piuttosto in fretta sulla persona a cui affidare uno dei compiti più difficili, quello cioè di dirigere un film che convinca i fan e non della bontà dell’operazione (se ce ne fosse bisogno).

Qualche giorno fa il sito MarketSaw ha pubblicato una serie di nomi – forniti da una “fonte sicura” – tra i quali spiccava quello di Matthew Vaughn, regista di X-Men: L’inizio e di Kick-Ass.

Collider invece cita un’altra fonte, sempre ritenuta affidabile, la quale sostiene che Vaughn sarebbe effettivamente in trattative con la Lucasfilm e la Disney per dirigere il kolossal, e che questo sarebbe il motivo per cui ha abbandonato la regia di X-Men: Days of Future Past così repentinamente e inaspettatamente (ora sarà Bryan Singer a dirigere il film), ma anche questa fonte “affidabile” viene smentita qualche giorno dopo dal supervisore dei film Marvel per la Fox, ovvero il leggendario Mark Millar che invece dichiara…

Pensavamo che Matthew si sarebbe dedicato prima a X-Men, ma abbiamo scoperto che in giro c’erano alcuni progetti simili a Secret Service. La gente non ti crede quando dici di voler realizzare i cinecomic con calma, ma i due motivi per cui succede il

contrario è che innanzitutto servono a pubblicizzare il fumetto – cosa, per me, importantissima. E poi perchè c’è sempre chi cerca di copiarti. [..] Ci sono altri tre progetti in fase di sviluppo su un uomo in stile James Bond che prende un ragazzo di strada e lo trasforma in una spia. Tre sceneggiature stanno già facendo il giro di Hollywood in questo preciso istante. Così Matthew e io abbiamo detto: “Col cavolo! Nessuno ruberà le nostre idee“. 

A questo punto il mistero si infittisce e le speculazioni continuano con il nome di Brad Bird che dopo il suo resuscitare la saga cinematografica di Mission Impossible  e averci regalato capolavori come Il Gigante di Ferro, Ratatouille e Gli Incredibili (Disney?) potrebbe accaparrarsi la sedia più spaventosamente ambita degli ultimi anni.
E c’è chi vorrebbe smodatamente BB dietro la cinepresa promuovendo la candidatura presiden….registica con un video decisamente “politically correct”

Oltre a questi possibili SI ci sono già sicuri NO, tra i quali Steven Spielberg , Quentin Tarantino e Zack Snyder.  Sotto l’immagine le loro dichiarazioni a riguardo

Steven Spielberg:
“No! No! Non è il mio genere. È quello del mio miglior amico George.”

Quentin Tarantino:
“Non me ne potrebbe fregare di meno. Specialmente se è Disney a farlo. Non sono interessato a fare la versione di Simon West di Star Wars.” (riferendosi probabilmente al diventare un burattino prestanome per la produzione)

Zack Snyder:
“Non credo che sarei interessato a girarlo. Sono un grandissimo fan di Star Wars. Ma credo che fare il VII, VIII e IX sia una strada scivolosa. È un altro esperimento mitologico che sono eccitato di vedere, ma significa fare un sacco di lavoro.”

fonte 1
fonte 2
fonte 3
fonte 4
 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *