Home Curiosità Una nuova Fan-Theory sull'identità di Lord Snoke

Una nuova Fan-Theory sull’identità di Lord Snoke

“It is where you are from. What you are made of. The dark side and the light. The finest sculptor cannot fashion a masterpiece from poor materials. He must have something pure, something strong, something unbreakable, with which to work.”

E’ uscita una nuova teoria sull’identità di Lord Snoke, che ha subito spaccato a metà il fandom di Star Wars, secondo la quale il Leader Supremo del Primo Ordine non sia niente di meno che Mace Windu.
In un primo momento questa teoria potrebbe sembrare assurda, ma dopo aver visto il video a fondo pagina, la possibilità che sia attuabile è sempre più probabile.

Partiamo dalla spiegazione di alcuni dei punti salienti del video.

1. Mace Windu non è mai morto.

Samuel Jackson stesso è fermamente convinto che Mace Windu non è mai morto dopo essere stato sbalzato fuori dalla finestra dopo l’attacco all’Imperatore ne “La Vendetta dei Sith”.
A dargli in un qualche modo ragione, c’è l’abilità dei Jedi (provata più o meno in tutta la seconda trilogia) di cadere o di saltare da grandi distanze, senza ferirsi e ovviamente senza morire.
Per quanto riguarda l’aspetto fisicobisogna pensare al seguente fatto: al momento dei Fulmini di Forza lanciati dall’Imperatore e riflessi dalla Spada Laser di Mace Windu, provocano nell’Imperatore stesso una trasformazione radicale del volto e della carnagione rendendolo visivamente pallido e sfigurato.

La stessa cosa potrebbe essere successa a Windu nel momento in cui Anakin (ormai Darth Vader) gli taglia il braccio destro. Windu colpito dal Fulmine dell’Imperatore verrebbe visibilmente sfigurato, avvicinandolo alla condizione facciale di Snoke.

2. Snoke ha assistito all’ascesa e alla caduta dell’Impero.

Questo significa che Snoke è stato presente sia nella seconda (come Mace Windu) che nella prima Trilogia. Windu, se ancora in vita, sarebbe andato a nascondersi come i pochi rimasti Jedi e avrebbe visto l’ascesa e la caduta dell’Impero.

3. Kylo Ren utilizza la stessa mossa di Windu.

Come ci mostra il video a fondo pagina, Kylo Ren utilizza la “back spin and slice” (minuto 10:05).
Una mossa che nessun’altro Jedi ha mostrato in nessun film. Ha senso, se si pensa al fatto che Kylo Ren avrebbe potuto imparare questa mossa da Snoke, proprio perchè Snoke potrebbe essere Mace Windu.

4. La vendetta di Snoke con gli Skywalker.

Mace Windu è stato tradito da Anakin Skywalker, mentre stava per giustiziare l’Imeratore. Questo sarebbe stato più che sufficiente per consolidare il suo odio e spingerlo verso il Lato Oscuro. Parte di questa vendetta potrebbe essere provata: Snoke si sarebbe potuto infiltrare nelle menti degli Skywalker, portandone in questo caso uno al Lato Oscuro.

5. La Lightsaber di Mace Windu è un indizio.

Mace Windu usa una lightsaber dalla lama viola, un simbolo di equilibrio tra la Luce e il Lato Oscuro della Forza.
E’ anche risaputo che Mace Windu è stato uno dei pochi Jedi ad avere l’abilità di utilizzare poteri sia da Lato Chiaro che da Lato Oscuro della Forza durante i combattimenti.
Inoltre Snoke mostra un serio attaccamento all’equilibrio tra la Luce e il Lato oscuro come dimostrato da “Il risveglio della Forza”, quasi a sostenere questa teoria.

Queste ed altri punti sono spiegati in questo video: https://youtu.be/-xBRxofNI3Y

A voi i commenti!

Must Read

Comlink Live – Episodio 3 – Il progetto High Republic

Online il nuovo episodio della rubrica live Comlink Live!

Star Wars: Tales from the Galaxy’s Edge, ecco il trailer del nuovo gioco VR!

Durante la conferenza del lancio del nuovo visore Oculus Quest 2, sono state mostrate le prime immagini nella nuova avventura VR ambientata nella galassia lontana lontana: Star Wars Tales from the Galaxy's Edge

The Mandalorian vince i suoi primi 5 Emmy!

A pochissime ore dopo il rilascio del trailer della seconda stagione di The Mandalorian, sono iniziate le assegnazioni degli Emmy, gli Oscar...

[Recensione] Hasbro The Black Series – Cad Bane Edizione Speciale

Sono letteralmente andate a ruba, ma nonostante questo sono riuscito ad accaparrarmi una delle copie della The Black Series in edizione...

Guerre Stellari Celebration – Il ritorno del Movieland

Fan di Star Wars pronti all'adunata! Preparate costumi e spade laser e venite a celebrare una delle saghe cinematografiche più amate...