Star Wars: Episode VIII, ecco i segreti del costume di Luke Skywalker

La comparsa di Luke Skywalker alla fine di Star Wars: Il risveglio della forza è uno dei momenti più emozionanti del film. Quando lo ritroviamo, Luke vive da anni su un’isola sperduta, solo e lontano da tutto, e il costume che indossa riflette la sua condizione di Jedi solitario. In Star Wars: Episode VIII, però, il costume di Luke subirà una serie di variazioni.

MakingStarWars.net ha diffuso un’esclusiva descrizione di come cambierà il costume per il nuovo capitolo del franchise e a quanto pare si riavvicinerà a quello de Il ritorno dello Jedi.

Luke Skywalker indosserà un costume più scuro di quello di Star Wars: Il risveglio della forza, che evocherà nel taglio e nei colori quello indossato dai Jedi ne Il ritorno dello Jedi. La sua tunica ricorda quella del Conte Dooku, ma il mantello grigio cade sulle sue spalle e petto come uno scialle. Questo lascia il suo braccio destro libero, mentre metà del petto è coperto dal mantello. E’ simile al mantello asimmetrico di Capitan Phasma, ma più morbido.

Tra i rumor circolati pare che per lo più vedremo il costume di Luke sporco. Skywalker somiglierà più a Yoda su Dagobah che al costume regale e bianco indossato alla fine di Star Wars: Il risveglio della forza quando incontra Rey. Inoltre non vi sarà una cintura in cui inserire la spada laser, il che ci spinge a chiederci se nel film Luke ne impugnerà mai una.

Star Wars: Episode VIII arriverà al cinema il 15 dicembre 2017.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *