Serie TVBoba Fett: chi è? Tutto quello da sapere!

Boba Fett: chi è? Tutto quello da sapere!

Nuova puntata di The Mandalorian 2, nuova sorpresa! Il Capitolo 14 “La Tragedia” ha visto il ritorno dell’iconico Boba Fett, già brevemente apparso ne Lo Sceriffo. Rispolveriamo insieme tutta la sua storia!


Le origini di Boba Fett

Dopo la Battaglia di Naboo, fu commissionata in gran segreto un’armata di Cloni sul pianeta Kamino, per assicurare la protezione della Repubblica. La richiesta era stata apparentemente avanzata dal Maestro Jedi Sifo-Dyas, che però era deceduto da tempo; il piano in realtà era parte di un più grande complotto da parte dei Sith per rovesciare la Repubblica e l’Ordine Jedi.

Il cacciatore di taglie Jango Fett viene ingaggiato dal Conte Dooku e utilizzato come matrice biologica originale per la creazione di Cloni dalla crescita accelerata. In cambio, Jango chiede un “figlio”, un clone bambino che non cresca velocemente come gli altri futuri soldati. Da qui nasce Boba Fett.

Boba Fett cresce su Kamino insieme al padre, entra in contatto con i membri del Governo Kaminoano e impara da Jango tutti i segreti per diventare un ottimo cacciatore di taglie e un abile pilota, utilizzando la nave Slave I. Nel 22 BBY, Jango Fett e la sua associata Zam Wesell falliscono nel tentativo di assassinare la Senatrice Amidala e le investigazioni porteranno a scoprire Kamino – cancellato dalle mappe – e la produzione di Cloni già in stato avanzato. Per contrastare i Separatisti, il Cancelliere Palpatine autorizza la creazione di una Grand’Armata della Repubblica e l’Ordine Jedi approderà su Geonosis con i primi soldati Cloni. Nella battaglia nell’Arena, Jango Fett verrà decapitato da Mace Windu, sotto gli occhi del figlio.

Boba Fett da bambino insieme a suo padre, Jango.

Dopo la Battaglia di Geonosis, Boba Fett andrà avanti motivato dalla ricerca di vendetta contro Mace Windu. Da Jango, erediterà la Slave I e un’armatura mandaloriana, nonostante il loro rapporto con Mandalore sia molto particolare: Boba è un Clone, mentre Jango è stato un trovatello che, pur avendo combattuto nelle Guerre Civili di Mandalore, è stato rinnegato dal resto della “sua” gente.

Proverà a infiltrarsi tra i Cloni cadetti, senza poter essere riconosciuto, e boicotterà la nave repubblicana Endurance con a bordo Windu e Anakin Skywalker, tuttavia fallirà nel tentativo in quanto verranno salvati da Plo Koon e Ahsoka Tano. Crescendo, inizierà la sua carriera da cacciatore di taglie, diventando uno dei più temuti, conosciuti e rispettati nella Galassia.

L’era imperiale

Mentre la Battaglia di Yavin era alle porte, Boba si trovava su Tatooine, con l’intenzione di lasciare il pianeta. Tuttavia, deciderà di restare quando scoprirà che Darth Vader è alla ricerca di due droidi fuggiti da un’astronave; desideroso di riscattare la taglia, scoprirà che l’Impero si era già messo sulle tracce dei droidi, trucidando i Jawa che li avevano recuperati e due contadini che li avevano acquistati – ovvero, gli zii di Luke Skywalker. Dopo un accurato controllo, capirà che con loro viveva una terza persona, non presente sulla scena del delitto, che molto probabilmente era fuggita con i droidi.

Dopodiché si presenterà al fianco di Jabba the Hutt sulle tracce di Han Solo, in procinto di lasciare il pianeta senza pagare un debito importante al signore del crimine. Han nel frattempo si unirà ai Ribelli ritardando ulteriormente il pagamento, e questo comporterà una taglia sulla sua testa.

Nel frattempo, Boba verrà anche ingaggiato da Darth Vader insieme a un altro cacciatore, il Wookiee Krrsantan, in quanto il Signore dei Sith è sulle tracce di “un giovane associato a un uomo chiamato Obi-Wan Kenobi”. Investigando, Boba scoprirà di essere sulle tracce di un certo Luke Skywalker e riuscirà anche a scontrarsi con il giovane, tuttavia Skywalker, seppur inizialmente in difficoltà, riuscirà a fuggire. Tornato da Darth Vader, riferirà di non aver catturato il ragazzo ma di aver appreso il suo nome, ignaro di aver appena rivelato a Vader di avere un figlio.

boba fett
Boba Fett insieme a Darth Vader.

Nel 3 ABY, accetterà un nuovo incarico da Vader, che chiamerà a raccolta diversi cacciatore di taglie – 4-LOM, IG-88, Bossk e Zuckuss – per intercettare il Millennium Falcon. Il piano di Vader consisteva nell’usare Leia Organa, Han Solo e Chewbe come esca per attirare Luke Skywalker in una trappola. Il Signore dei Sith riuscirà effettivamente nell’intento, avendo la meglio su Luke in un duello su Bespin e rivelandogli di essere suo padre. Tuttavia, Luke, Leia e Chewbe – insieme a Lando Calrissian – riusciranno a fuggire, mentre Han verrà congelato nella carbonite e consegnato a Boba Fett, che potrà così finalmente riscattare la sua taglia da Jabba.

Poco tempo dopo, il gruppo di Ribelli proverà a salvare Han dalle grinfie di Jabba, ma verranno catturati dall’Hutt e condannati a morte, digeriti dal Sarlacc – con l’eccezione di Leia che diventerà sua schiava temporaneamente. All’esecuzione è presente anche Boba Fett. Luke aveva però escogitato un piano assieme a R2-D2, riuscendo a salvare i suoi amici e a far esplodere il velivolo di Jabba. Nella colluttazione, Han colpirà il jetpack di Boba, che cadrà nel pozzo del Sarlacc. Da allora, verrà creduto morto, e i resti della sua armatura verranno recuperati dai Jawa e venduti a Cobb Vanth.

Boba Fett e il ritorno in The Mandalorian!

Nel 9 ABY, il Mandaloriano – Din Djarin – si scontrerà su Tatooine contro Toro Calican e Fennec Shand che vogliono riscattare la taglia su lui e il Bambino. Il Mandaloriano avrà la meglio su entrambi, non prima che Calican spari a Fennec Shand nel tentativo di essere l’unico a riscattare la taglia. Creduta morta, verrà lasciata nel deserto di Tatooine, finché una misteriosa figura si avvicinerà a lei, salvandola. Si scoprirà che quella figura è proprio Boba Fett, sopravvissuto al Sarlacc.

In seguito, Din Djarin si metterà alla ricerca di altri mandaloriani che lo aiutino a trovare dei Jedi a cui consegnare Il Bambino. Gli verrà segnalato un mandaloriano su Tatooine, quindi si dirigerà nella città di Mos Pelgo, dove incontrerà lo Sceriffo Cobb Vanth. Vanth effettivamente possiede l’armatura di Boba, grazie alla quale è riuscito a proteggere la città dal Collettivo Minerario, ma non è un mandaloriano. Ciò va contro al Credo, quindi Din Djarin gli chiederà di restituirgliela. Vanth acconsente, a costo che lo aiuti ad eliminare il Drago Krayt che terrorizza la zona.

I patti verranno rispettati e Din Djarin lascia Tatooine con l’armatura, tuttavia non sa che Boba Fett ha rintracciato l’armatura e vuole rimpossessarsene.

boba fett
Boba Fett recupera la sua armatura in The Mandalorian.

Boba Fett e Fennec Shand seguiranno il Mandaloriano e il Bambino (Grogu) fino al pianeta Tython. Boba proporrà al Mandaloriano di proteggere insieme il Bambino da chi lo minaccia, in cambio dell’armatura. Purtroppo i tre non riusciranno a tenere al sicuro Grogu troppo a lungo, che verrà catturato dagli Imperiali. Boba Fett riprenderà possesso dell’armatura, ma continuerà ad onorare il debito con il Mandaloriano, in quanto Grogu è ancora in pericolo.

A bordo della Slave I, il nuovo trio insieme a Cara Dune si imbarcherà inizialmente in un’avventura nei Campi di Karthon per liberare Migs Mayfeld, in prigione proprio a seguito di uno scontro con il Mandaloriano. Mayfeld è un ex-imperiale, pertanto può aiutarli a rintracciare l’incrociatore imperiale del Moff Gideon. In seguito, rapiranno il Dottor Pershing e chiederanno aiuto a Koska Reeves e Bo-Katan Kryze per infiltrarsi a bordo e combattere Gideon. Curiosamente, Boba avrà anche un breve scontro con Bo-Katan e Koska, accusato di essere solo un clone, non degno dell’armatura che indossa e non un vero mandaloriano.

A seguito della liberazione di Grogu, Boba Fett e Fennec Shand tornano su Tatooine, più precisamente nel vecchio Palazzo di Jabba. Uccideranno tutti i cacciatori di taglie presenti e Bib Fortuna – ex-aiutante di Jabba The Hutt, scampato anch’egli all’incidente nel Pozzo del Sarlacc – di fatto reclamando il controllo della criminalità organizzata locale.

Quale sarà il futuro di Boba Fett? Tante ancora le domande in sospeso, e noi aggiorneremo costantemente questo approfondimento!

Se amate Star Wars venite a parlarne insieme a noi e tanti altri appassionati sul nostro canale Telegram e il nostro gruppo Facebook! Inoltre vi ricordiamo che potete trovare Empira su Facebook, Instagram, Twitter, Twitch e YouTube.

EmpiRa ha ufficialmente aperto il pre-tesseramento per l’anno 2021 e 2022! Se volete unirvi a noi non vi resta che cliccare nel link sotto e a brevissimo verrete ricontattati per l’iscrizione vera e propria. Abbiamo tanti piani per il futuro e come disse una vecchia conoscenza: Saremmo onorati se vi uniste a noi!
LINK AL TESSERAMENTO

TWITCH

TESSERAMENTO

EVENTI